Grande richiesta della birra artigianale siciliana

social-blond-timilia

Il successo della birra artigianale in Sicilia non si misura solo con il numero di nuovi birrifici, ma anche con le nuove aperture di beershop e pub specializzati. I primi per rispondere alla necessità di reperire etichette e bottiglia spesso particolari. I secondi invece hanno rivoluzionato il concetto di birreria, forse prima troppo legato all’Irish, e fornito uno stile autentico.

In Sicilia, come in tutta Italia, la birra artigianale ha invaso altre realtà più trasversali, determinandone forse il vero successo. Sono tanti ormai i momenti dedicati al mondo della birra artigianale, da degustazioni a eventi specializzati.

Ma non solo. Con i prodotti del nostro birrificio riusciamo ad arrivare in tanti punti di ristorazione, anche informali. Da ristoranti, bistrot, hamburgerie, pizzerie e qualche salumeria, sono in tanti a voler offrire almeno un’alternativa artigianale a vino o birre industriali.

C’è anche chi preferisce fare delle scelte coraggiose intendendo il pasto in maniera più informale e offrendo come un’unica alternativa la birra artigianale: si sa, la birra è una bevanda diretta e priva di tante sovrastrutture, perfetta per un consumo conviviale. E in tanti hanno trovato nella birra artigianale la perfetta controparte alla loro proposta gastronomica sostenendo un approccio qualitativo che ormai sembra imprescindibile per ogni nuova apertura. Ma c’è di più: spesso il matrimonio tra birra artigianale e offerta gastronomica informale ha favorito la ridefinizione dei menu.

Noi siamo convinti che la scelta della birra artigianale sia una scelta d’amore verso il territorio, è un approccio differente che mira alla qualità e alla valorizzazione del lavoro quotidiano di tanti. Quando bevete una nostra Timilì, così come ogni birra artigianale siciliana, state scegliendo di supportare questo mondo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *